La Chiesa sinodale non è un miraggio, ma un sogno da realizzare

Print Mail Pdf

carinale joa aviz- Foto: Visita del Cardinale João Braz de Aviz al Carmelo di Bologna (10 giugno 2018) - carmelitaniscalzi.com

Lettera a tutti i consacrati e consacrate del Cardinale João Braz  de Aviz, Prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e delle società di vita apostolica

“Pregate, riflettete, confrontatevi e condividete le vostre esperienze, le vostre intuizioni e i vostri desideri. Fatelo con la libertà di chi sa che la sua fiducia è in Dio e per questo riesce a superare ogni timidezza, senso di inferiorità o peggio ancora di recriminazione e lamentala”, è l’invito del Cardinale Braz de Aviz a tutte le consacrate e a tutti i consacrati del mondo attraverso una lettera scritta alle Union e Conferenze Internazionali e Nazionali, alle Federazioni Monastiche, ai vari organismi di comunione e a tutti i vescovi del mondo.

“Sentitevi interpellati dalle tre parole che caratterizzano il tema del Sinodo: comunione, partecipazione e missione. Fatelo nella minorità, mossi dallo Spirito Santo e per questo senza presunzione ma sentendovi sempre corresponsabili”.  

E conclude: “Perché la chiesa sinodale non sia un miraggio, ma un sogno da realizzare è necessario sognare insieme, pregare insieme, partecipare insieme. 

Scaricare qui la Lettera